Immaginate di avere la possibilità di effettuare la rilevazione delle impronte nella bocca dei pazienti non più tramite i tradizionali materiali da impronta ma attraverso una serie di microtelecamere sulla punta di un manipolo (scanner digitale) in grado di rilevare senza disagi per il paziente ed in modo estremamente accurato tutti i più fini dettagli della dentatura.

Si potrebbe parlare di una rivoluzione e probabilmente è proprio quello che sta accadendo.

Questa tecnica offerta in anteprima mondiale dalla 3M ESPE si chiama LVA C.O.S. ed offre una serie di vantaggi assolutamente incredibili.

Lo Studio Rossini Odontoiatri offre in anteprima questo innovativo modo di lavorare e lo mette a disposizione di tutti i suoi pazienti.

  • Vantaggi per il paziente

    • Lo scanner digitale è unapiccola telecamera che entra facilmente in bocca e non crea assolutamente problemi o fastidi di ingombro per tutti quei pazienti che hanno sempre vissuto il momento dell’impronta come un momento assolutamente negativo e carico di angoscia questa tecnica si rivela la soluzione.
    • I tempi di attesa per avere un ponte o una capsula finiti si abbreviano notevolmente attraverso il processo digitale di progettazione al computer e la lavorazione industriale dei manufatti attraverso la lavorazione con macchine a controllo numerico. viene cosi garantita alta qualità in tempi brevi.
    • Pur trattandosi di tecnologie estremamente avanzate e che migliorano la qualità generale dei manufatti  prodotti i costi rimangono praticamente gli stessi  della protesi tradizionale in quanto il processo di produzione industriale è un processo più veloce ed affidabile ed in grado di diminuire i tempi di consegna e di prove sul paziente.
  • Vantaggi per l'odontoiatra

    • L’affidabilità e la precisione della tecnica di impronta digitale permette all’odontoiatra di non preoccuparsi più dell’eventuale introduzione di errori nei vari passaggi dell’impronta. Le immagini sono immediatamente disponibili sullo schermo della macchina per essere valutate anche in 3D. Il professionista (anche con la partecipazione del paziente) può osservare direttamente ed in modo accurato l’immagine dell’impronta che ha appena effettuato potendo decidere se sia il caso eventualmente di rifarla all’istante.

Lo Studio Rossini Odontoiatri ha sempre creduto solo nelle tecnologie che creano un progresso nel momento in cui sono alla portata di tutti gli utenti.

Dr. Michele Rossini