• Importante o Urgente?

    Importante o Urgente?

    Per i nostri pazienti N.O.I. facciamo moltissime attività IMPORTANTI e URGENTI. Passiamo un sacco di tempo a parlare ai pazienti di che cosa è importante per la loro salute e di che cosa è urgente fare perché la loro salute rimanga ottima nel tempo.

    La domanda è: sappiamo veramente cosa è importante e urgente per i nostri pazienti?

    E ancora: sappiamo veramente cosa è importante e urgente per noi?

    IMPORTANTE e URGENTE sono due parametri che possono essere utilizzati per classificare le attività che ogni giorno vengono svolte. Sono due parole importantissime per la nostra professione e non possiamo correre il rischio di non conoscere bene il loro significato o peggio di scambiarle una con l’altra.

    Che cosa significa IMPORTANTE?

    Importante è ciò che ha a che fare con noi stessi, con i valori, con i principi, gli obiettivi che si vogliono raggiungere, i risultati che si vogliono ottenere. La prima cosa che dobbiamo considerare è che importante è un concetto soggettivo. Una cosa è importante per me e non è detto che lo sia anche per altri. E non solo! Può essere importante per me in un periodo della mia vita e non è detto che sia altrettanto importante in un altro periodo o in altre condizioni. A volte, quando proponiamo determinate cure a determinati pazienti corriamo il rischio di pensare che tutto quello che noi riteniamo importante, sia scontato anche per la persona che abbiamo davanti. Ma non è così. Potrebbe diventarlo, ma non è detto che lo sia in quel momento. E noi pensiamo di non essere capiti e più spendiamo energie per farci capire, più ci dimentichiamo di conoscere cosa è importante per la persona che abbiamo di fronte. Alla fine non ci resta che dare la colpa a chi non ci ha ascoltato e non ha compreso quello che stavamo dicendo.

    Che cosa significa URGENTE?

    Urgente è un concetto oggettivo e non dipende quasi mai da noi o da come la pensiamo. Urgente dipende esclusivamente dalla variabile tempo. È una attività che richiede immediatamente o a breve distanza, la nostra attenzione che deve essere sottratta ad altre attività. Le attività urgenti sono quasi sempre ben identificabili e molto evidenti. Le cose urgenti significano “Adesso!”.

    Con una faccenda urgente non è necessario avere iniziativa, la reazione è immediata e spontanea. È per questo che molte volte noi e i nostri pazienti siamo attratti dalle cose urgenti anche quando queste non sono assolutamente importanti. Per le cose importanti, che hanno a che fare con i nostri obiettivi, è necessario avere molta iniziativa e condividere questa iniziativa. È molto impegnativo occuparsi di una cosa importante quando non è ancora urgente!

    Se l’obiettivo è la salute dei nostri pazienti e se pensiamo che una cosa urgente non diventerà automaticamente importante, allora possiamo capire quante situazioni si possono presentare ogni giorno per le quali avere ben chiara questa distinzione è fondamentale per svolgere bene la nostra attività.

    Lascia un commento →

Lascia un commento

Elimina commento

Photostream