• 50 sfumature di Blog

    50 sfumature di Blog

    Mi ero ripromesso, dopo 50 post, di fare una prima valutazione di quello che è lo stato di salute del mio Blog. Innanzitutto scopro che 50 post sono 25 settimane e quindi 6 mesi. Mi sembra ieri che ho iniziato e invece mi ritrovo a fare i conti con un discorso che dura da parecchio tempo. I dati che abbiamo ricavato dalle vostre presenze su questa pagina ci dicono che il Blog è seguito e letto costantemente. I pazienti in studio spesso fanno riferimento ad argomenti che leggono su queste pagine e non potrebbero farmi regalo più bello. Perché, in effetti, il mio primo scopo è quello di non perdere tempo e di non farlo perdere a voi.

    Il Blog deve essere interessante ma soprattutto, deve essere utile. La sua utilità sta proprio nella possibilità per me e per le persone che lavorano con me di farci conoscere. Di farvi conoscere quello che pensiamo e tutto quello che sta dietro le nostre scelte e quello che diciamo quando siamo di fronte ai nostri pazienti. Già perchè il vero motivo di soddisfazione e di orgoglio, quando torno a rileggere gli articoli che ho scritto, sta proprio nella coerenza con cui sono stati scritti. Inconsapevolmente nelle parole che leggo, trovo lo specchio esatto di quello che succede e che viene detto in studio.

    Per me la coerenza è tutto. È quel modo di fare che mi permette di poter dire tutto quello che voglio, a patto che sia il primo io ad aver provato sulla mia pelle quello che dico. È quell’atteggiamento che mi impedisce di sostenere un argomento o di dire delle parole tanto per dirle. Gli americani dicono sempre: ”talk is cheap”, che sarebbe un buon modo per dire che parlare non costa nulla. Ma non significa che, proprio perché non costa nulla, dobbiamo parlare per niente. Mi piace parlare, poi fare le cose che dico e alla fine vedere se con le azioni che ho fatto ho anche ottenuto dei risultati.

    Ed ecco perché dopo 50 puntate sono qui a tirare il primo bilancio di questa avventura e a dirvi come il risultato di questo lavoro si possa già misurare in termini di un aumento della comunicazione consapevole tra il nostro studio e le persone che lo frequentano. In una parola direi che questo Blog mi ha permesso di aumentare il livello di condivisione tra N.O.I. e i nostri pazienti e non solo.

    Abbiamo condiviso tanti aspetti delle nostre vite. Gli articoli li scrivo io ma i contenuti nascono da tutto quello che succede nelle nostre vite in studio; tanti piccoli avvenimenti, tante piccole sfumature delle nostre giornate che insieme formano qualcosa che valga la pena essere condiviso. E allora perché non prendere a prestito un titolo oggi davvero stra-conosciuto…benvenute 50 sfumature di Blog!

    Grazie, grazie, grazie.

    Lascia un commento →

Lascia un commento

Elimina commento

Photostream