• 2016: un anno pieno di cambiamenti

    2016: un anno pieno di cambiamenti

     

    Gente che va e gente che viene. Cose fatte e cose da fare. 

    La prima volta che abbiamo festeggiato la pensione di una delle nostre assistenti. Grazia adesso ci manda le foto dei suoi viaggi, delle sue gite, ci fa l’elenco dei corsi che frequenta, dell’attività di volontariato, delle cene con amici. Insomma ha trovato la sua dimensione ed è felice. N.O.I. con lei ovviamente. Ci ha anche detto che un po’ le manchiamo. Non penso che sia una bugia…o forse si. Anche Simona ha avuto la possibilità di lasciare il lavoro con due anni di anticipo per motivi famigliari. Lei ci racconta poco ma l’ultima volta l’ho vista più rilassata e forse anche abbronzata…o forse è perché era senza camice. Nel frattempo sono arrivate tante nuove persone. Primo fra tutti Matteo, il nuovo (e bellissimo, secondo il parere delle nostre pazienti) igienista, biondo, giovane e pieno di voglia di fare e di buona volontà. Grandi caratteristiche per aiutarci ad avere successo. Poi è arrivata Federica nuova (e bellissima, secondo il parere dei nostri pazienti) assistente del dottor Matteo. A parte la tuta da unicorno rosa con la quale si è recentemente presentata in studio, ha portato tanta freschezza e semplicità al gruppo. Grazie Federica.  È tornato Nicolas, partito igienista e ritornato dottore in odontoiatria. Grandi complimenti a lui e grande fortuna per noi che possiamo godere della sua preparazione ed energia positiva. È arrivata anche Rita, ha voluto fortemente venire da noi e far parte del nostro gruppo, la ringraziamo per la sua fiducia e per l’impegno che ci mette in tutto quello che fa.

    Abbiamo visitato e curato migliaia di pazienti, abbiamo fatto quasi 180 ore di coaching, 1 corso di due giornate intere in studio per la valorizzazione delle persone, decine di giornate di formazione fuori dallo studio. Abbiamo organizzato corsi di comunicazione, di formazione in campo digitale, workshop sull’impronta intraorale. Abbiamo pubblicato articoli e portato avanti tante altre attività. È iniziata la pubblicazione del nostro foglio per imparare e fare. Abbiamo organizzato la 10° edizione della Rossini Odontoiatri Golf Cup. Abbiamo introdotto il laser nella pratica clinica, abbiamo implementato la gamma di offerta per gli impianti con nuovissime tecnologie più sicure ed affidabili. Abbiamo portato a termine due grandi campagne per la sensibilizzazione dei pazienti sui pericoli legati al diabete e alle apnee notturne.
    Insomma ci siamo dati da fare! Ma non è stato un peso, non è stato un obbligo. E non siamo stanchi! È stato semplicemente il nostro lavoro. Non vedo attorno a me persone stanche o provate, al contrario vedo persone entusiaste e piene di energia, disposte ancora ad organizzare incontri e a vedere continue opportunità di crescita e di miglioramento per il futuro. Questo è il premio che ricevo per quest’anno e che mi fa pensare positivamente all’anno prossimo.

    Grazie a tutti.

    Lascia un commento →

Lascia un commento

Elimina commento

Photostream